Mutti a ZC: “Mi aspetto un segnale forte dal Palermo, che colpo Dessena per il Brescia. Liverani ha dato un’identità al Lecce, il Benevento deve fare un ottimo girone di ritorno”

In esclusiva a ZonaCalcio.net è intervenuto Bortolo Mutti, l’esperto tecnico ai nostri microfoni si è soffermato sull’emozionante campionato di B, ecco quanto emerso:

Palermo – “Nel calcio bisogna capitalizzare al massimo le occasioni che si creano, ma sinceramente non mi aspettavo la sconfitta casalinga del Palermo contro la Salernitana, forse si poteva gestire meglio la partita, visto che si tratta di quei classici incontri dove è meglio portare a casa un punto. Questo passo falso potrebbe però essere un segnale di scossa per i rosanero che insieme al Brescia, possiede il migliore organico della B.”

Brescia – “Con l’ingresso di Dessena, il Brescia aggiunge al suo centrocampo esperienza e qualità, l’ex Cagliari insieme a Tonali e Bisoli, costituisce una mediana di tutto rispetto. Reputo il Brescia una delle maggiori indiziate per la promozione diretta.”

Lecce e la sfida con la Salernitana – “Il Lecce può contare su un ottimo organico e per certi versi non può essere considerato come la classica neopromossa. I salentini sono molto motivati e mi aspetto una gran bella partita contro la Salernitana, infatti la reputo una sfida nella sfida, difatti sul piano tattico si affronteranno due scuole di pensiero differenti: il 3-5-2 di Gregucci e il 4-3-1-2 di Liverani.”

Tecnici – “Liverani si sta confermando a grandissimi livelli, dopo l’ottimo campionato di C, infatti la sua squadra ha un’identità di gioco ben delineata. Inoltre merita una menzione Venturato che sta facendo nuovamente cose egregie a Cittadella, portando alla ribalta tanti calciatori.”

Benevento – “Mi aspettavo di vedere il Benevento protagonista assoluto del campionato, per il momento i sanniti stanno assumendo il ruolo di comprimari, ma ha tutte le carte in regole per fare un ottimo girone di ritorno.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.