Papagni a ZC: “Di Piazza arma in più per il Catania, Tiritiello rinforzo importante per la Virtus, Torromino sarebbe un grande colpo per la Juve Stabia. Bianchimano perfetto per il Catanzaro, Reggina mercato eccezionale”

Aldo Papagni è uno dei tecnici di maggiore esperienza di tutto il movimento calcistico italiano, un allenatore che ha dimostrato il suo valore anche la scorsa stagione contribuendo alla salvezza sul campo della Fidelis Andria, il quale in esclusiva a ZonaCalcio.net, si è soffermato sul campionato di C e sul mercato.

Futuro – “Al momento il campionato è stato fermo, appena si ripartirà verranno fatte le dovute valutazioni. Purtroppo parliamo di una delle stagioni più problematiche della Serie C.”

Mercato Reggina – “Gli obiettivi cambiano per questa Reggina, visto che sono arrivati calciatori di grande spessore come Strambelli, De Falco, Bellomo e Doumbia, che porteranno dei grandi vantaggi nel breve ma anche nel lungo periodo.”

Di Piazza e il mercato del Catania – “Di Piazza a Benevento lo facevo giocare a 20 anni, nonostante avessi a disposizione tanti calciatori di valore, mentre sempre con me con il Savoia realizzò un girone di ritorno eccezionale. All’Akragas si è ripetuto a grandi livelli, per poi vincere due campionati consecutivi con le maglie di Foggia e Lecce. La sua qualità e la sua corsa potrebbero rivelarsi un’arma in più per il Catania. Palumbo l’ho visto la scorsa stagione e mi ha fatto una grande impressione come del resto Carriero è un altro calciatore di prospettiva con questi innesti i siciliani puntano ancora a vincere il campionato.”

Juve Stabia e Torromino – “Caserta ha dimostrato di avere delle grandi capacità nel leggere la partita e soprattutto di poter ricorrere a più moduli. Quest’anno sono arrivati gli innesti giusti, e Torromino aumenterebbe la qualità offensiva della Juve Stabia.”

Bianchimano – “Sarebbe un ottimo acquisto ha doti fisiche importanti e si andrebbe ad incastrare alla perfezione nel trio d’attacco del Catanzaro.”

Tiritiello – “Sono contento per Tiritiello che è stato preso in considerazione dal Cosenza e credo che potrà dare una grossa mano alla Virtus Francavilla, che in difesa si è rinforzata con l’arrivo di Andrea, Nordi e Nunzella. Sotto la mia gestione ad Andria il ragazzo realizzò un campionato eccezionale soprattutto nel girone di ritorno.”

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.