Ruzzittu a ZC: “Con il Siena grandissima prestazione, vogliamo fare la nostra partita con il Piacenza. Giorico figura importante, un piacere giocare con Sanna. Orgoglioso di indossare questa maglia”

L’Arzachena è una delle compagini più in forma di tutta la Serie C, come dimostrano i tanti risultati positivi ottenuti da febbraio in poi e soprattutto la recente e perentoria vittoria esterna con il Siena, difatti l’undici di Giorico sta proponendo un calcio organizzato ed efficace, che sta permettendo a tanti giovani di mettersi in mostra, tra i quali spicca il talento di Danilo Ruzzittu.

In esclusiva a ZonaCalcio.net è intervenuto Danilo Ruzzittu, il quale ai nostri microfoni si è soffermato sul campionato dell’Arzachena, sulle sue sensazioni personali e su tanto altro.

Vittoria con il Siena – “Abbiamo offerto una grandissima prestazione, rispettando i dettami tattici del mister e tenendo bene il campo, visto che abbiamo subito l’unica rete in mischia. Siamo molto felici per questi tre punti.”

Piacenza – “Nonostante il successo della Virtus Entella con il Novara, troveremo una squadra molto carica che proverà sino all’ultimo a lottare per il primato, il Piacenza sta vivendo un buon momento di forma come dimostra il recente poker realizzato all’Alessandria. Noi proveremo come sempre a fare la nostra partita.”

Prestazioni – “Le prestazioni ci sono sempre state, sicuramente è girata la sorte, visto che in passato abbiamo offerto delle ottime partite ma che purtroppo non hanno portato i risultati sperati. Dalla sfida con l’Alessandria abbiamo svoltato.”

Arzachena – “Da sardo è un orgoglio grandissimo indossare la maglia dell’Arzachena, una società seria che cerca con organizzazione e programmazione di portare avanti un progetto ambizioso nel calcio professionistico.” 

Giorico – “Il mister è una figura importantissima, che ci dà la sua grossa mano e ci prepara sempre nel migliore dei modi agli incontri.” 

Serie C – “Sto crescendo tantissimo in questa categoria, i ritmi sono davvero elevati e ti confronti con grandissimi campioni. La Serie C è un campionato davvero formativo.” 

Il gol – “Ho realizzato tre reti in questa stagione, considero la più bella quella siglata di testa con il Gozzano, mentre reputo significativo il gol con il Pontedera che ci ha permesso di fare punti.” 

Trezeguet – “Mi è sempre piaciuto Trezeguet, un grande centravanti d’area di rigore, era bello vederlo giocare.”

Sanna – “E’ un calciatore di grandissimo spessore oltre che una piacevole persona, che è sempre prodigo di consigli nei confronti dei più giovani. Le sue caratteristiche si combaciano con le mie ed è piacevole giocare con lui.” 

Movimento calcistico sardo – “Sono molto contento di questo fiorire del movimento calcistico sardo, per noi calciatori è un motivo di vanto e un’occasione di visibilità.”

fontefoto: arzachenacalcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.